Qual è l’influenza del sole sulla Dermatite seborroica?

Chi soffre di Dermatite seborroica solitamente nota un marcato miglioramento nei mesi estivi, anche grazie all’esposizione al sole.
Naturalmente l’esposizione va fatta in maniera adeguata, moderata e progressiva poiché, in caso contrario, potrebbe verificarsi l’effetto opposto, con un aumento dell’irritazione cutanea tipica della patologia.

Esporsi in maniera graduale, seguendo le regole del buon senso, può invece condurre a un miglioramento, legato a due principali fattori. Il primo deriva dal fatto che parte della luce solare garantisce un effetto anti-infiammatorio sulle cellule epidermiche. Il secondo riguarda la malassezia, fungo a cui è connessa la comparsa della dermatite seborroica, che sotto l’influsso dei raggi solari viene limitato nella sua attività.

E’, comunque, consigliabile evitare di esporsi quando il disturbo è nella sua fase più acuta, momento in cui si corre il rischio che irritazione e arrossamento accrescano.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

La crosta lattea va rimossa con le unghie

La forfora si manifesta solo in alcune fasi della vita

La Dermatite Seborroica può colpire anche i lati del naso

Scroll to Top