Diagnosi della dermatite seborroica

Diagnosticare la dermatite seborroica in alcuni casi può essere un’operazione piuttosto complessa, che prevede l’esclusione di altre patologie cutanee come, ad esempio, la psoriasi. Come primo passo il Dermatologo identificherà le aree della pelle colpite dal disturbo. Lo specialista baserà poi la diagnosi essenzialmente su dati clinici, verificando innanzitutto se il paziente ha in corso eventuali terapie e se sta assumendo integratori alimentari. Sarà inoltre svolto un esame obiettivo delle lesioni, dei sintomi e dei segni presenti sulla cute. In determinate situazioni particolarmente complesse, per escludere la presenza di altre malattie, si potrà anche procedere con una biopsia, prelevando un piccolo campione di pelle, che sarà inviato in laboratorio per analisi specifiche e approfondite.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

La crosta lattea può ripresentarsi durante la pubertà

Consumare cibi con Omega-3 è utile in presenza di Dermatite Seborroica

Le tinte permanenti possono irritare il cuoio capelluto

Scroll to Top