Dermatite seborroica: 8 passi per sconfiggerla

Chi soffre di dermatite seborroica è spesso costretto a sopportare dolori e fastidi costanti che scompaiono e riappaiono ciclicamente. La dermatite seborroica è infatti una patologia della pelle che essendo correlata spesso allo stress, non sempre può essere sconfitta in maniera definitiva. Anzi, in alcuni soggetti tende a ripresentarsi soprattutto a seguito di periodi di forte tensione emotiva o di grande stress fisico e psicologico.

Ciò non significa che ci si debba arrendere a questa anomalia della pelle senza curarsene più. Bisogna al contrario cercare di seguire un comportamento corretto e ricorrere a dei rimedi pratici per limitarne i sintomi e la sua comparsa.

Ecco alcune regole che dovrebbero essere sempre tenute in considerazione da chi soffre di dermatite seborroica.

  1. L’importanza del consulto medico. Il primo step fondamentale per trovare una cura mirata della patologia è rivolgersi ad uno specialista dermatologo che possa effettuare dei test specifici e scoprire l’identità della patologia.
  2. Curare l’alimentazione. I cibi ricchi di zuccheri, di grassi e le bevande alcoliche devono essere depennate dalla dieta. Meglio optare per l’assunzione di frutta e verdura, ricchi di antiossidanti e di pesce, ricco di omega 3 e 6, che proteggono la pelle.
  3. Evitare saponi e detergenti aggressivi, ricordando di risciacquare bene la pelle dopo ogni lavaggio per eliminare tutti i residui di prodotto.
  4. Indossare indumenti di cotone, che permettono alla pelle di respirare, limitando le irritazioni.
  5. Evitare di grattarsi. Per quanto possa risultare particolarmente difficile trattenere l’impulso, grattare la pelle irritata aumenterebbe notevolmente l’irritazione provocando ancora più fastidio.
  6. Radersi sempre. La dermatite seborroica può essere molto più grave sotto i baffi e la barba.
  7. Dormire almeno 8 ore a notte. Come si è detto, la dermatite seborroica può essere causata da un periodo di grande stress. Per cui un buon riposo può influire positivamente nella sua cura.
      1. Utilizzare prodotti mirati. L’Alukina ad esempio, grazie alle sue componenti, all’Allume di Rocca, molto utilizzato in ambito dermatologico, al Retinil Palmitato, che favorisce il turnover cellulare della pelle e all’estratto della liquirizia, con funzione lenitiva ed emolliente, è considerato un trattamento efficace nella eliminazione degli inestetismi associati alla dermatite seborroica.

Per tenervi informati, consultate questo sito stesso, che tratta dei rimedi per la dermatite seborroica.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

La Dermatite Seborroica non colpisce gli adolescenti

La dermatite seborroica è contagiosa

ALUSEB® Shampoo non è utile per eliminare le croste sulla testa

Scroll to Top